Payer Terms – Italian

TERMINI DI USO PER CORORO CHE EFFCTUANO IL PAGAMENTO DI YAPSTONE INTERNATIONAL LIMITED

  1. Informazioni su YapStone

I presenti Termini di Pagamento di YapStone International Limited (l’”Accordo”) descrivono i termini e le condizioni che si applicano all’utilizzo da parte del cliente (“lei” o il “vostro” o il “Cliente”) dei servizi offerti da YapStone International Limited, una società a responsabilità limitata costituita ai sensi delle leggi irlandesi (che svolge le proprie attività con la denominazione HolidayRentPayment) con sede a M1 Retail Park, Office Unit 7, Second Floor, Drogheda, Co Louth, in Irlanda (collettivamente “YapStone”). YapStone gestisce una piattaforma tecnologica che consente ai singoli proprietari, alle società di gestione immobiliare, ai fornitori di proprietà in affitto per le vacanze, ai mercati disponibili su internet, o ad altro tipo di beneficiario (“Beneficiario”) che fornisce merci o servizi al Cliente (“Servizi del Beneficiario”) di ricevere i pagamenti dovuti dal Cliente per tali servizi o merci che il Beneficiario ha fornito (“Importo/i dovuto/i”) elettronicamente. Il Cliente è un Utente (come definito in seguito). L’Importo dovuto e i relativi Servizi del Beneficiario sono disciplinati da un contratto tra il Cliente e il Beneficiario.  Noi prestiamo servizi di elaborazione pagamenti (il/i “Servizio/i”) come descritto più in dettaglio in seguito.

  1. Consenso ai Termini

Utilizzando i nostri Servizi, fornendo informazioni a YapStone, oppure autorizzando il/i pagamento/i, come descritto in seguito, il Cliente concorda di rispettare: (i) il presente Accordo, (ii) i Termini di Utilizzo del Sito web di YapStone, disponibili alla pagina: www.YapStone.com/terms-of-use/ e (iii) la Politica sulla Privacy di YapStone, disponibile alla pagina http://www.yapstone.com/privacy-policy-international/it/ (collettivamente i “Termini”). Il Cliente è tenuto a leggere con attenzione tali Termini. I Termini costituiscono un accordo legalmente vincolante tra il Cliente e YapStone.

I termini del presente Accordo sono in vigore dalla data in cui il Cliente utilizza i Servizi (la “Data di efficacia”). Qualora il Cliente abbia utilizzato i Servizi per conto di una società, il Cliente dichiara e garantisce di poter sottoscrivere il presente Accordo con YapStone, di accettare i termini e le condizioni contenuti nel presente documento e di aver ricevuto una copia del presente Accordo per conto di tale società.

  1. I Servizi

3.1 Descrizione dei Servizi

Attualmente YapStone fornisce l’accesso ad una piattaforma per i pagamenti elettronici per: (i) i proprietari di immobili in locazione e ai gestori delle proprietà immobiliari in affitto (collettivamente i “Beneficiari di locazione”) che desiderano servirsi di YapStone come agente di riscossione dei pagamenti dei propri affittuari (gli “Utenti della locazione”); (ii) individui che desiderano effettuare un pagamento elettronico (gli “Utenti partecipanti”) ad un Beneficiario; e (iii) altre persone giuridiche (i “Beneficiari partecipanti”) che desiderano servirsi di YapStone per i servizi di elaborazione dei pagamenti per accettare i pagamenti degli utenti del Beneficiario partecipante (gli “Utenti del Beneficiario”) per le merci e i servizi che fornisce indirettamente o direttamente al proprio Utente. Salvo sia specificato, nel presente accordo tutti i riferimenti agli “Utenti” comprendono gli Utenti della locazione, gli Utenti partecipanti e gli Utenti del Beneficiario. Salvo sia specificato, il termine “Beneficiario” comprende i Beneficiari di locazione e i Beneficiari Partecipanti.

I Servizi consentono agli Utenti di pagare gli Importi dovuti ai Beneficiari e possono comprendere l’utilizzo di carte di credito/debito e altri metodi di pagamento che YapStone potrà offrire periodicamente (“Strumento di pagamento”) tramite i siti web di YapStone  (inclusi, a mero titolo informativo, www.YapStone.com, www.holidayrentpayment.eu o qualsiasi altro sito web gestito da YapStone o dalle società ad essa affiliate, e qualsiasi sottodominio di tale sito web), le applicazioni mobili, o API (il “Sito Web”), i pagamenti telefonici tramite il call center di YapStone, e/o altri canali che YapStone potrà offrire periodicamente. I Servizi potranno essere forniti da YapStone in collaborazione con i propri fornitori di servizi terzi. Il Cliente prende atto e concorda che: (i) il pagamento effettuato è relativo ad un’operazione tra il Cliente e un Beneficiario e non con YapStone o le società ad essa affiliate; e (ii) in merito a qualsiasi operazione, YapStone è un soggetto terzo che facilita tale operazione agendo per conto del Cliente o del Beneficiario.

Al momento del ricevimento del pagamento del Cliente, l’unico obbligo di YapStone sarà quello di inviare i fondi al relativo Beneficiario. YapStone non ha alcuna responsabilità nei confronti del Cliente in merito alla prestazione dei Sevizi del Beneficiario. Quando un Utente della locazione o del Beneficiario paga il Beneficiario della locazione o il Beneficiario partecipante attraverso i Servizi di YapStone, e ove YapStone agisca come agente di detto Beneficiario, il debito dell’Utente della locazione o del Beneficiario sarà estinto e il Beneficiario non potrà ricorrere contro il Cliente se quest’ultimo ha effettuato il pagamento a YapStone nel suo ruolo di agente a nome del Beneficiario.

Il Cliente riceverà una conferma da parte di YapStone in cui sarà riconosciuta l’elaborazione del suo pagamento.

3.2 Disponibilità dei servizi

il Cliente prende atto che, qualora il proprio accesso ai Servizi sia subordinato ad un accordo tra YapStone e un Beneficiario della locazione o di un Beneficiario partecipante, il Beneficiario della locazione o il Beneficiario partecipante potranno limitare o sospendere l’accesso del Cliente ai Servizi; e che nel caso in cui l’accordo di YapStone con tale Beneficiario della locazione o Beneficiario partecipante sia stato risolto, YapStone potrà porre termine immediatamente alla possibilità del Cliente di utilizzare i Servizi.

3.3 Modifica dei servizi

Il Cliente prende atto che YapStone ha il diritto di modificare il contenuto o le specifiche tecniche di qualsiasi aspetto dei Servizi in qualsiasi momento a sua esclusiva descrizione, purché YapStone fornisca al cliente un preavviso di trenta (30) giorni relativa a qualsiasi tipo di modifica che comprometterebbe significativamente l’utilizzo dei Servizi da parte del Cliente. Il Cliente prende atto che tali modifiche potrebbe comportare l’impossibilità di accedere ai Servizi. Nel caso in cui il Cliente non accetti i termini sottoposti a modifica, deve immediatamente astenersi dall’utilizzo dei Servizi. Se il Cliente continua ad utilizzare i Servizi dopo il periodo di preavviso di trenta (30) giorni, tale utilizzo comporta l’accettazione dei termini sottoposti a modifica.

  1. Commissioni di YapStone

4.1 Commissioni

Qualora YapStone applichi una commissione per l’utilizzo dei Servizi, YapStone comunicherà al Cliente di tale commissione prima di elaborare i suoi pagamenti (“Commissioni”). YapStone si riserva il diritto di modificare le proprie commissioni in qualsiasi momento, fermo restando che nessuna modifica avrà efficacia retroattiva. Nel caso in cui il Cliente abbia programmato i pagamenti automatici (“Pagamenti automatici”) e l’importo della relativa commissione sia stato modificato, il Cliente riceverà notifica di tale commissione in anticipo.

4.2 Azioni di recupero crediti

In deroga a qualsiasi altra cosa indicata nel presente documento, se il Cliente non paga gli importi dovuti a YapStone secondo il presente Accordo, YapStone si riserva il diritto di avviare un’azione di recupero crediti nei confronti del Cliente per recuperare i fondi, sia per conto proprio oppure tramite un’agenzia di recupero crediti terza, e senza limitare i mezzi di ricorso di YapStone indicati nella sezione 12.1. Periodicamente YapStone può applicare gli interessi sulle somme non pagate che sono scadute da almeno trenta (30) giorni con un tasso annualizzato del dieci percento (10%), o con il tasso massimo consentito dalla legge applicabile. Tali interessi saranno calcolati su base giornaliera a partire dalla data di scadenza fino al momento in cui la somma dovuta sia stata versata integralmente. In tal caso, il Cliente concorda di pagare tutti i costi e le spese, incluse, a mero titolo informativo, gli onorari degli avvocati e altro tipo di spese sostenute da o per conto di YapStone in relazione all’azione di recupero.

  1. Consenso e autorizzazione all’utilizzo dello Strumento di pagamento

Il Cliente dichiara e garantisce di avere il diritto e l’autorità legale ad utilizzare il proprio Strumento di pagamento e di autorizzare YapStone ad addebitare tale Strumento di pagamento secondo il presente Accordo.

Il Cliente autorizza ad addebitare sul proprio Strumento di pagamento secondo l’importo autorizzato a YapStone tramite i Servizi, che potrebbe comprendere le commissioni dovute al/i Beneficiario/i del Cliente, qualsiasi altra imposta pertinente che YapStone è obbligata a riscuotere per conto di un’agenzia governativa e eventuali commissioni dovute a YapStone. Il Cliente autorizza altresì l’accredito e l’addebito del proprio Strumento di pagamento da parte di YapStone in relazione ad eventuali commissioni dovute a YapStone, riaddebiti o rettifiche effettuate tramite i Servizi. Il Cliente concorda di firmare e di fornire un modulo di mandato per l’addebito diretto (o altro modulo bancario applicabile) per consentire a YapStone di addebitare sul conto corrente del Cliente le commissioni e gli importi che il Cliente deve a YapStone.

  1. Informazioni del Cliente; Privacy

6.1 Informazioni del Cliente

Per poter utilizzare e continuare ad utilizzare i Servizi, il Cliente concorda di: (i) fornire, dietro richiesta, le informazioni e/o i documenti che lo riguardano che sono veritieri, accurati  attuali e completi ; e (ii) ove applicabile, informare YapStone riguardo a qualsiasi aggiornamento delle proprie informazioni per poterle mantenere veritiere, accurate, attuali e complete. Il Cliente attesta che tutte le informazioni fornite a YapStone sono veritiere, accurate, attuali e complete, e prende atto che YapStone considera tale attestazione come una condizione per la forniture dei propri Servizi al Cliente. Qualora il Cliente fornisca informazioni non veritiere, inesatte, non attuali o incomplete, oppure qualora YapStone abbia motivi fondati per sospettare che tali informazioni siano non veritiere, inesatte, non attuali o incomplete, YapStone si riserva il diritto di sospendere o porre termine all’accesso del Cliente ai Servizi e di trattenere i fondi che sono stati inviati tramite i Servizi. Il Cliente non può e concorda di non utilizzare i Servizi per finalità illecite o in modo incompatibile con il presente Accordo.  Utilizzando i Servizi, il Cliente dichiara altresì di avere compiuto i diciotto anni (18) di età.

6.2. Politica sulla Privacy. Il Cliente comprende e concorda che qualsiasi informazione fornita a YapStone (comprese le informazioni personali e finanziarie) è soggetta alla Politica sulla Privacy di YapStone, disponibile alla pagina: www.YapStone.com/privacy-policy-international/ Approvando il presente Accordo, il Cliente accetta tale Politica sulla Privacy, che potrebbe essere aggiornata periodicamente.

6.3. Dati Personali

YapStone può utilizzare i dati personali del Cliente nel modo indicato nella Politica sulla Privacy di YapStone, o come richiesto dalla legge applicabile, e come descritto ulteriormente nel presente Accordo.  YapStone elabora i dati personali del Cliente per fornire i propri Servizi. Qualora il Cliente non fornisse tali dati personali, YapStone non sarà in grado di fornire tali Servizi.  Si prega di notare che le informazioni che il Cliente fornisce a YapStone attraverso l’utilizzo dei Servizi o del Sito web saranno trasferite al di fuori dello Spazio Economico Europeo (“SEE”) ai fini dell’elaborazione da parte di YapStone o delle società ad essa affiliate che hanno sede negli Stati Uniti per gli scopi specificati all’interno della Politica sulla Privacy, compresa la verifica dell’identità del Cliente, la sede o le informazioni relative al pagamento del Cliente in relazione ai Servizi di YapStone o dei suoi Utenti o Beneficiari, oppure per adempiere agli obblighi legali e normativi di YapStone, nonché per l’amministrazione del gruppo e finalità di gestione.  La giurisdizione in cui potrebbero essere trasferiti i dati del Cliente potrebbe non avere in essere leggi che forniscono lo stesso livello di protezione dei dati personali come in Irlanda. Tuttavia, YapStone prenderà provvedimenti per mantenere tali dati personali sicuri e protetti. Ove il ricevente abbia sede negli Stati Uniti, tali provvedimenti includeranno l’adesione da parte di YapStone ai principi dello Scudo per la Privacy USA-UE, come stabilito dal Dipartimento americano del Commercio riguardo alla raccolta, all’utilizzo e alla conservazione delle informazioni personali da parte dei paesi membri del SEE. Attraverso la propria società capogruppo, YapStone Holdings Inc., YapStone ha attestato di aderire al Programma dello Scudo sulla Privacy.  Ove il ricevente abbia sede in un’altra giurisdizione al di fuori del SEE, YapStone porrà in essere modelli di contratto approvati dall’Unione Europea con il ricevente dei dati personali. Per maggiori informazioni sui trasferimenti dei dati personali, si prega di fare riferimento alla pagina http://www.YapStone.com/legal/privacy-shield/

Qualora YapStone decidesse di modificare la propria Politica sulla Privacy, pubblicherà tali modifiche sul proprio Sito web, cosicché il Cliente sia a conoscenza di quali informazioni YapStone raccoglie, del modo in cui tali informazioni saranno utilizzate, e in quali circostanze YapStone potrà divulgare tali informazioni. Il Cliente è tenuto a controllare con regolarità il Sito web di YapStone per conoscere tali modifiche.

6.4. Comunicazioni tramite e-mail

Tuttavia, per poter fornire i propri Servizi, YapStone deve inviare al Cliente e-mail di tipo amministrativo.

  1. Cancellazione del pagamento, Credito, Riaddebiti e Rimborsi

Qualora il Cliente ritenesse che YapStone abbia elaborato un pagamento in modo inappropriato, YapStone può annullare, revocare o rilasciare una garanzia di credito per il pagamento effettuato dal Cliente tramite i Servizi in conformità alla legge applicabile e in qualsiasi momento prima di effettuare il pagamento ad un Beneficiario. Nel caso in cui insorga una controversia dopo che YapStone ha effettuato il pagamento ad un Beneficiario, la responsabilità di risolvere tale controversia spetterà al Cliente e al Beneficiario. Il Cliente concorda e prende atto che, su sua richiesta, YapStone potrà, a sua esclusiva discrezione, cancellare un pagamento effettuato tramite i propri Servizi.

  1. Password e Sicurezza

Il Cliente può essere invitato a creare un account con YapStone per accedere ai Servizi (“Account”). In tal caso, al momento del completamento della procedura per la creazione di un Account, il Cliente dovrà creare una password. Il Cliente sarà ritenuto unicamente responsabile di mantenere la propria password riservata, di limitare l’accesso al proprio Account e sarà ritenuto pienamente responsabile di tutte le attività che si verificano sul proprio Account. Il Cliente concorda di notificare immediatamente YapStone in caso di utilizzo non autorizzato della propria password, dell’accesso non autorizzato al proprio Account, alle proprie informazioni, o di qualsiasi altra violazione della sicurezza. Il Cliente altresì concorda che YapStone non sarà ritenuta responsabile per eventuali danni o perdite derivanti dal mancato rispetto della presente sezione.

  1. Cancellazione dell’accesso ai Servizi

Sia il Cliente o YapStone possono cancellare l’accesso del Cliente ai Servizi in qualsiasi momento. Il Cliente può cancellare l’accesso ai Servizi inviando una e-mail all’indirizzo serviziocliente@holidayrentpayment.eu per: (i) richiedere la disattivazione del proprio Account; (ii) dell’accesso ai Servizi; (iii) e/o cancellare qualsiasi Pagamento automatico futuro. Al momento della cancellazione, il Cliente resta responsabile per tutti i pagamenti e le commissioni dovuti a YapStone in sospeso, nonché per qualsiasi commissione o importo relativo alle operazioni che sono state avviate prima della cancellazione.

  1. Responsabilità e indennizzo

10.1 Responsabilità del Cliente

Il Cliente sarà responsabile nei confronti di YapStone, delle società capogruppo e delle società da essa controllate, dei direttori, dei funzionari, dei dipendenti e degli agenti di ognuna di esse (“Parti di YapStone”) per qualsiasi tipo di Rivendicazione (come definito in seguito) derivante da o in relazione a (i) l’uso improprio del Cliente dei Servizi del Beneficiario, dei Servizi o del Sito web; (ii) qualsiasi violazione (oppure presunta violazione, solo in relazione agli obblighi di difesa) del presente Accordo da parte del Cliente, o per qualsiasi violazione delle dichiarazioni e delle garanzie fornite dal Cliente o dei suoi obblighi stabiliti nel presente Accordo; oppure (iii) la negligenza, la frode, la falsa dichiarazione, il comportamento doloso, la violazione della legge applicabile, la violazione delle regole dei circuiti di carte di credito, oppure per la violazione dei diritti di qualsiasi soggetto o entità. YapStone fornirà tempestivamente una notifica scritta al Cliente riguardo a tali Rivendicazioni.

10.2 Responsabilità di YapStone

YapStone sarà responsabile nei confronti del Cliente e delle sue società capogruppo, dei direttori, dei funzionari, dei dipendenti e degli agenti di ognuna di esse (“Parti del Cliente”) per qualsiasi tipo di Rivendicazione (come definito in seguito) derivante da o in relazione a (ii) per qualsiasi violazione (oppure presunta violazione, solo in relazione agli obblighi di difesa) del presente Accordo da parte di YapStone; oppure (iii) per la negligenza, la frode, la falsa dichiarazione, il comportamento doloso, la violazione della legge applicabile, la violazione delle regole dei circuiti di carte di credito, oppure per la violazione dei diritti di qualsiasi soggetto o entità da parte di YapStone.

10.3 Procedura di Indennizzo

La parte richiedente un indennizzo, secondo la presente Sezione 10, (il “Beneficiario dell’indennizzo”) dovrà: (a) notificare tempestivamente per iscritto l’altra parte (la “Parte indennizzante”) riguardo alla Rivendicazione per cui richiede l’indennizzo, ma non nel caso di un periodo superiore ai cinque (5) giorni lavorativi dal momento in cui il Beneficiario dell’indennizzo è venuto a conoscenza della Rivendicazione; (b) adoperarsi per fornire alla Parte indennizzante tutte le informazioni e il materiale in suo possesso riguardo alla Rivendicazione; (c) fornire alla Parte indennizzante l’assistenza che potrebbe richiedere in relazione all’indagine, alla risoluzione e alla difesa della Rivendicazione; e (d) concedere alla Parte indennizzante il controllo esclusivo della difesa e della risoluzione della Rivendicazione. Entro dieci (10) giorni dal ricevimento della notifica della Rivendicazione o della richiesta da parte della Parte indennizzante, quest’ultima dovrà notificare al Beneficiario dell’indennizzo in merito alla possibilità di assumersi l’intero controllo della difesa (soggetto alla presente Sezione), la mediazione o della risoluzione della questione, compresa la scelta riguardo al consulente legale. La Parte indennizzante dovrà istituire e mantenere tale difesa in modo diligente e ragionevole e dovrà mantenere informato il Beneficiario dell’indennizzo riguardo allo stato della stessa. Inoltre, la Parte indennizzante non dovrà disporre o risolvere qualsiasi Rivendicazione a nome del Beneficiario dell’indennizzo o in qualsiasi modo che potrebbe pregiudicare o compromettere i diritti o gli interessi del Beneficiario dell’indennizzo (compresa, a mero titolo informativo, qualsiasi risoluzione che comporti una sanzione pecuniaria, altro tipo di responsabilità o un’ammissione di colpa o torto da parte del Beneficiario dell’indennizzo, o che richiederebbe che il Beneficiario dell’indennizzo sia vincolato da un’ingiunzione di qualsiasi tipo) senza il previo consenso scritto del Beneficiario di indennizzo, il cui consenso non dovrà essere ritirato o ritardato senza motivo. Il Beneficiario dell’indennizzo non sarà tenuto responsabile per alcuna risoluzione sottoscritta senza il suo consenso (che non dovrà essere ritirato o ritardato senza alcun motivo).

10.4 Definizione di “Rivendicazione”

Una “Rivendicazione” significa qualsiasi azione, asserzione, valutazione, azione legale, decreto ingiuntivo, accusa, citazione, richiesta, domanda, ordine, ammenda, causa legale o qualsiasi altro contenzioso, procedimento, o notifica emessa o presentata da o per conto di un soggetto terzo, compresa qualsiasi agenzia governativa, e tutte le decisioni, risoluzioni in buona fede, sanzioni, danni (compresi i danni conseguenti, indiretti, speciali, incidentali o punitivi), perdite, passività, costi e spese (comprese, a mero titolo esemplificativo, gli onorari, le spese e i costi degli avvocati) sostenuti in relazione alle stesse.

  1. Disclaimer e Limitazione della Responsabilità

11.1 Disclaimer

SALVO EVENTUALI GARANZIE ESPLICITE INDICATE NEL PRESENTE ACCORDO: (i) I SERVIZI, I SITI WEB E I CONTENUTI, I SOFTWARE, I MATERIALI ED ALTRO TIPO DI INFORMAZIONI FORNITE DA YAPSTONE O IN ALTRO MODO RESE ACCESSIBILI AL CLIENTE IN RELAZIONE AL PRESENTE ACCORDO O AI SERVIZI, SONO FORNITI “COME SONO” E “COME DISPONIBILI” E (ii) YAPSTONE, LE RISPETTIVE SOCIETÀ AFFILIATE E FORNITORI,  NON RILASCIANO ALCUNA GARANZIA DI ALCUN TIPO (ED ESCLUDONO QUALSIASI GARANZIA) RISPETTO A QUANTO PRECEDE, SIA CHE SI TRATTI DI GARANZIA ESPLICITA, OBBLIGATORIA O IMPLICITA, E SPECIFICATAMENTE ESCLUDONO LA GARANZIA DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ AD UNO SCOPO SPECIFICO, E DI NON VIOLAZIONE, IN OGNI CASO NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE. FERMO RESTANDO LA VALIDITÀ DELLE DISPOSIZIONI CHE PRECEDONO, YAPSTONE NON RILASCIA ALCUNA GARANZIA CHE I SERVIZI RISPONDANO ALLE ESIGENZE DEL CLIENTE O CHE SARANNO DISPONIBILI ININTERROTTAMENTE, IN MODO SICURO E PRIVO DI ERRORI. YAPSTONE NON RILASCIA ALCUNA GARANZIA RIGUARDO ALLA QUALITÀ DEI SERVIZI DI PAGAMENTO.

11.2 Utilizzo del “World Wide Web”

YapStone e i propri fornitori non rilasciano alcuna garanzia riguardo alla qualità, all’affidabilità, alla tempestività e alla sicurezza del “World Wide Web”, di internet e di altre reti globali connesse ai computer, o che i siti web creati sulle stesse, inclusi i Siti o il Sito Web, non saranno ininterrotti o privi di errori.

11.3 Limitazione della Responsabilità

11.3.1 IL CLIENTE CONCORDA CHE YAPSTONE NON SARÀ RITENUTA RESPONSABILE PER: QUALSIASI INADEMPIENZA CAUSATA DA SOGGETTI O ENTITÀ GIURIDICHE DIVERSE DA YAPSTONE CHE POTREBBE INFLUENZARE LA RICEZIONE, L’ELABORAZIONE, L’ACCETTAZIONE, IL COMPLETAMENTO O LA LIQUIDAZIONE DI UN PAGAMENTO O DEI SERVIZI.

11.3.2 SALVO NEI CASI IN CUI LA RIVENDICAZIONE: (i) È SOGGETTA AD INDENNIZZO SECONDO LA SEZIONE 10 DEL PRESENTE ACCORDO, IN NESSUN CASO UNA DELLE PARTI, O LE SOCIETÀ AD ESSE AFFILIATE O I RISPETTIVI FORNITORI, SARÀ RESPONSABILE NEI CONFRONTI DELL’ALTRA PARTE, O DI QUALSIASI SOGGETTO TERZO, PER LA PERDITA DI PROFITTO, O PER DANNI CONSEQUENZIALI, ESEMPLARI, INDIRETTI, SPECIALI, PUNITIVI O INCIDENTALI (ANCHE SE TALI DANNI SONO PREVEDIBILI O CHE LA PARTE CONSIDERATA RESPONSABILE SIA STATA INFORMATA DELLA POSSIBILITÀ DEL VERIFICARSI DI TALI DANNI). IN NESSUN CASO LA RESPONSABILITÀ GLOBALE DI YAPSTONE DERIVANTE DAL PRESENTE ACCORDO SUPERERÀ: (I) L’IMPORTO DEI PAGAMENTI OGGETTO DI CONTROVERSIA, OPPURE (II) LA SOMMA DI €100 EURO. Ciascuna delle parti prende atto che l’altra parte ha sottoscritto il presente Accordo facendo affidamento sulle limitazioni di responsabilità indicate nel presente paragrafo e che tali limitazioni costituiscono una base fondamentale dell’accordo tra le parti.

  1. Reclami, Risoluzione delle controversie, Diritto applicabile e Foro competente

12.1 Procedura di reclamo

Qualora il Cliente desideri presentare un reclamo in merito ai Servizi, può presentarlo inviando una e-mail all’indirizzo serviziocliente@holidayrentpayment.eu La maggior parte delle questioni può essere risolta tramite il reparto del servizio clienti di Yapstone. L’obiettivo di YapStone è quello di conoscere e trattare le cause alla base della questione. A questo scopo, le parti dovranno cooperare e cercare, in buona fede, di risolvere tempestivamente qualsiasi potenziale controversia tramite discussioni tra le persone che ne hanno l’autorità. Nel caso in cui le parti non fossero in grado di risolvere la potenziale controversia in modo amichevole, il Cliente dovrà segnalarla al team legale di YapStone all’indirizzo e-mail Legal@YapStone.com Qualsiasi controversia relativa alla fatturazione o alle commissioni deve essere presentata entro novanta (90) giorni dalla data dell’operazione pertinente oppure sarà considerata revocata da parte del Cliente.

12.2 Diritto applicabile e Foro competente

Il presente Accordo e qualsiasi questione, controversia o rivendicazione derivante da o relativa ad esso (sia di natura contrattuale o non-contrattuale, come ad esempio le controversie in materia di illeciti civili dovute a violazione della legge o della normativa), saranno disciplinati e interpretati secondo il diritto irlandese. Tutte le controversie o le rivendicazioni derivate da, o relative al presente Accordo saranno soggette esclusivamente alla giurisdizione esclusiva dei tribunali irlandesi, in cui le parti dovranno presentarsi. Tutti i procedimenti devono essere condotti in lingua inglese. Nessuna disposizione della presente sezione 12.2 pregiudica o limita i diritti che il Cliente ha per legge.

  1. Varie

13.1 Imposte

Ogni Beneficiario è responsabile per: (i) la determinazione, la riscossione e la segnalazione di tutte le imposte che devono essere riscosse, segnalate o pagate in relazione all’utilizzo dei Servizi o delle attività del Beneficiario e dei loro siti; e (ii) tutte le imposte applicabili, comprese le imposte relative alla vendita, all’utilizzo, all’alloggio, alla proprietà personale, al valore aggiunto, alle accise, ai dazi doganali, ai dazi di importazione o di registro, oppure qualsiasi altro tipo di imposte e dazi imposti dagli enti governativi in relazione alle operazioni elaborate secondo il presente Accordo, comprese le penali e gli interessi. YapStone è responsabile per le imposte basate sul proprio reddito netto.

Il cliente prende atto e concorda che a YapStone può essere richiesto di riscuotere le imposte relative all’utilizzo dei Servizi del Beneficiario o dei Servizi, e di versare tali imposte per conto del Cliente (e segnalare qualsiasi pagamento elaborato) alle autorità normative o governative. Fatta eccezione per le Imposte sul Valore Aggiunto (“IVA”) per i Beneficiari di locazione e i Beneficiari partecipanti con sede in Irlanda, YapStone non è ritenuta responsabile e non rappresenta l’organismo che riscuote l’IVA o altro tipo di imposte riguardo ai pagamenti. Il Cliente fornirà tempestivamente a YapStone tutta la documentazione eventualmente richiesta dall’organismo governativo pertinente affinché YapStone possa elaborare i pagamenti.

13.2 Emendamenti del presente Accordo

YapStone può emendare il presente Accordo in qualsiasi momento fornendo una notifica di trenta (30) giorni tramite e-mail oppure pubblicando l’Accordo emendato su un Sito di YapStone, con il preavviso che sarà valido dalla data indicata nell’e-mail o nella pubblicazione sul Sito web. L’accesso o l’utilizzo continuato del Cliente dei Servizi di YapStone sarà considerato come un’accettazione dell’Accordo emendato. Nel caso in cui il Cliente non concordasse con gli emendamenti apportati, deve contattare YapStone all’indirizzo servizioclienti@holidayrentpayment.co.uk per cancellare i Servizi, l’Account del Cliente e l’accesso ai Servizi. Il presente Accordo non potrà essere emendato se non attraverso un accordo scritto firmato dal Cliente e un rappresentante autorizzato di YapStone.

13.3 Notifiche

Tutte le notifiche o altro tipo di comunicazione secondo il presente Accordo devono essere redatte per iscritto ed essere inviate per e-mail oppure pubblicazione o aggiornamento sul Sito web di YapStone. Le notifiche al Cliente saranno inviate all’indirizzo e-mail fornito a YapStone oppure come modificato dal Cliente tramite notifica a YapStone, o tramite pubblicazione o aggiornamento sul Sito web di YapStone. Le notifiche a YapStone possono essere inviate tramite e-mail all’indirizzo legal@YapStone.com oppure tramite posta certificata o corriere all’indirizzo: YapStone International Limited, M1 Retail Park, Office Unit 7, Second Floor, Drogheda, Co Louth, Irlanda.

13.4 Integralità e Clausola salvatoria

Il presente Accordo contiene l’intesa tra il Cliente e YapStone riguardo al relativo oggetto, sostituendo tutte le dichiarazioni, le intese e altro tipo di accordo verbale o scritto precedente tra le parti rispetto a tale oggetto. Nel caso in cui qualsiasi disposizione del presente Accordo, o la sua applicazione, fosse ritenuta non valida o non applicabile, tale disposizione sarà emendata in modo da corrispondere nella misura più vicina a conseguire lo stesso risultato economico della disposizione originaria e le altre disposizioni dell’Accordo rimarranno pienamente in vigore.

13.5 Sopravvivenza

Le Sezioni 4-7 e 10-13 e le Sezioni che tutelano i diritti di YapStone sopravviveranno alla risoluzione del presente Accordo.

  1. Concorsi e omaggi

Partecipando ai concorsi, agli omaggi, alle promozioni, ai webinar o ad altro tipo di evento sponsorizzato da YapStone, il Cliente concorda ai termini specifici degli stessi. YapStone si riserva il diritto di modificare qualsiasi concorso, omaggio e promozione in qualsiasi momento.

  1. Termini per i Dispositivi mobili

Nel caso in cui il Cliente acceda ai Servizi da un dispositivo mobile utilizzando un’applicazione (l’”Applicazione”), oltre a quanto indicato in precedenza, si applica il seguente Accordo di Licenza per l’Utente Finale (End-user Licence Agreement, “EULA”):

15.1. YapStone accorda al Cliente il diritto di utilizzare l’Applicazione solamente per il suo utilizzo personale. Il Cliente deve conformarsi a tutte le leggi e agli accordi di soggetti terzi applicabili (ad esempio, l’accordo di servizio per la trasmissione wireless di dati). L’Applicazione potrebbe non avere le stesse funzionalità del Sito web. Cancellare l’Applicazione non disattiva o cancella il profilo o l’Account del Cliente con YapStone; si prega di fare riferimento alla Sezione 9 per la Cancellazione del Servizio.

15.2 YapStone possiede, o è il titolare della licenza, di tutti i diritti, i titoli e gli interessi connessi all’Applicazione, compresi tutti i diritti derivanti da brevetti, i copyright, i segreti commerciali, il marchio, e qualsiasi altro diritto proprietario, comprese tutte le applicazioni, i rinnovi, le estensioni e i ripristini degli stessi. Il Cliente si impegna a non modificare, adattare, tradurre, preparare opere derivate, decompilare, sottoporre a reverse engineering o in altro modo tentare di derivare il codice sorgente dell’Applicazione e a non rimuovere, oscurare o alterare la nota di copyright, i marchi o altro tipo di diritto proprietario apposto su, contenuto da o consultato unitamente all’Applicazione.

15.3 Politica relativa ai Paesi vietati e Regolamento sul Commercio estero

L’Applicazione o la tecnologia che ne sta alla base non possono essere scaricate, esportare o riesportate: (a) negli stati (o ad un residente o a un cittadino di) come Cuba, Iraq, Iran, Libia, Corea del Nord, Sudan, Siria o qualsiasi altro paese soggetto ad embargo da parte degli Stati Uniti o dell’Unione Europea; (b) a chiunque appaia sull’elenco delle “Specially Designated Nationals” (Cittadini o organizzazioni di speciale designazione) del Dipartimento del Tesoro statunitense oppure sulla Lista delle persone o entità bloccate del Dipartimento del Commercio statunitense; (c) agli individui, ai gruppi o alle entità soggette a sanzioni finanziarie dell’Unione Europea; e (d) nei paesi, agli individui, agli utenti finali o alle entità specificate dalle Leggi sulle esportazioni statunitensi. Quando utilizza l’Applicazione, il Cliente è tenuto a conformarsi ai regolamenti commerciali e alle leggi estere e nazionali.

15.4. Termini per i Dispositivi mobili:

(i)      Il presente Accordo è stipulato tra il Cliente e YapStone e non con la piattaforma di applicazione mobile che offre l’Applicazione perché possa essere scaricata (“Piattaforma di applicazioni”). La Piattaforma di applicazioni non è responsabile dell’Applicazione e del suo contenuto.

(ii)     YapStone concede al Cliente una licenza non trasferibile per l’utilizzo dell’Applicazione esclusivamente su un dispositivo di proprietà di o sotto il controllo del Cliente e nel modo consentito dalle regole di utilizzo stabilite nei termini di utilizzo di ogni Piattaforma di applicazioni.

(iii)   La Piattaforma di applicazioni non ha alcun obbligo di fornire servizi di manutenzione e supporto relativi all’Applicazione.

(iv)    La Piattaforma di applicazioni non è responsabile in merito all’indagine, alla difesa, alla risoluzione e all’estinzione di qualsiasi rivendicazione relativa alla violazione della proprietà intellettuale di soggetti terzi.

(v)     La Piattaforma di applicazioni non è responsabile in merito alla risoluzione delle Rivendicazioni da parte del Cliente o di altri soggetti terzi in relazione all’Applicazione o al possesso e/o all’utilizzo dell’Applicazione da parte del Cliente, incluse, a mero titolo informativo: (a) rivendicazioni in merito alla responsabilità per i prodotti difettosi; (b) Rivendicazioni riguardo alla mancata conformità dell’Applicazione ai requisiti legali e normativi applicabili; e (c) Rivendicazioni derivanti dalla tutela dei consumatori o da legislazioni simili.

(vi)    Nei limiti massimi consentiti dalla legge applicabile, la Piattaforma di applicazioni non avrà alcun obbligo di garanzia in relazione all’Applicazione.

(vii)  Le richieste, i reclami o le rivendicazioni del Cliente in relazione all’Applicazione possono essere inviate al team di YapStone all’indirizzo e-mail: servizioclienti@holidayrentpayment.co.uk

 

Fare clic qui per scaricare la versione in PDF dei presenti termini.

Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2017